MONDI

“Ma allora, disse Alice, se il mondo non ha assolutamente alcun senso, chi ci impedisce di inventarne uno?” [Alice nel paese delle meraviglie]

Sono tanti i mondi immaginari e immaginifici, nati da piccole suggestioni. Levità enigmatiche, oniriche. Nella lucentezza dello smalto, la ceramica perde la sua rigidezza e diventa la materia dei sogni che modella le suggestioni di tonde sculture rotolanti. Sono mondi da toccare, far girare tra le mani, come pianeti che girano sul proprio asse. Punti di vista a 360°.

Ceramica smaltata con lustro oro, catena e accessori in oro 24 kt. Diametro variabile 3/4 cm.